venerdì 9 ottobre 2009

Circa i deliri di onnipotenza

Sproloquiato da eppifemili alle 10:30
Che ne pensi? 


Alcuni giorni fa cari miei, Eppi ha iniziato seriamente.

C'è poco da scherzare con lei.

La palestra comunale l' ha snobbata, cancellando il corso da lei prescelto con la motivazione
"Lei è l'unica iscritta"?

L'altro straccio di palestra di quartiere è talmente lontana da casa sua, che la deve raggiungere con un Jet supersonico o col teletrasporto?

Il completino fuxia con applicazioni in finta pelliccia rosa confetto fa l'occhiolino dall'anta centrale dell'armadio?

E allora Eppi che fa?
Di fronte a cotali evidentissimi segni del destino, ovviamente scatta la provocazione e si attiva.

Eppi comincia a correre.
Lei va a fare Jogging.
Si cala nel personaggio.
Si barda tutta come Jane Fonda nei celebri video anni 80 sull'aerobica (anche se le punge effettivamente vaghezza di assomigliare di più a Jessica Fletcher di Cabbot Cove).
Eppi corre felice, agile e snella sul lungofiume, immaginando di essere dentro a un film americano.
Pure i topi si fermano estasiati di fronte a una tale visione di grazia, motivazione e caparbietà.

Eppi va.
Sprezzante del pericolo, e infischiandosene dei capelli appena piastrati, lei va.
E' bella.
Eppi corre.
E poi corre.
E corre ancora.

Eppi gliela fa.
Il fiato magicamente tiene.
I muscoli sembrano risvegliarsi da un torpore di settimane e gioiscono fieri di fronte alla ginnica novità.
Il sudore scorre a ettolitri sulla fron...
Oooops! Pardon!!
La delicata fronte si imperla di iridescenti goccioline acquee.

Eppi è divina nella sua mise total pink, i cui bagliori sono facilmente visibili anche per un passante con 8 decimi di miopia che cammina sul ponte.

Eppi ci prende gusto.
Prosegue.
Il giorno dopo.
E quello dopo ancora

A Eppi sembra di ricordare vagamente le voci di Homo e Master che le dicono di non esagerare.
E' come un bisbiglio leggero.
Che viene però spazzato via dal vento nei capelli che ondeggiano al ritmo dei suoi passi agili.

No.
Lei vola con il suo Ipod.
Lei si sente Rocky quando sale le scale di Filadelfia durante gli allenamenti.
Immagina già il suo sedere sfidare e vincere ogni conosciuta legge di gravità.

Eppi, colta da delirio di onnipotenza ginnica, aumenta.
Spinge il suo fisico al massimo.
Come una macchina che deve essere carburata.

Eppi non considera che non è una Ferrari.
E manco una Mercedes.
Ma che, tutto sommato, forse assomiglia di più a un' Apetta.

Fine della storia:

Eppi, dopo una settimana di semi immobilità, domani si spara una bella lastra alle ginocchia che poi sfocerà in una simpatica risonanza magnetica.
Causa: versamento di liquido sinoidale al ginocchio.

Ed è, come sempre, tuttapposto.

P.S.: chiunque volesse farsi un'idea delle simpatiche premesse può leggere questo e anche questo.

36 commenti on "Circa i deliri di onnipotenza"

nemuriko on 9 ottobre 2009 10:48 ha detto...

Hai citato la Fletcher, quindi sai già che non uscirà nulal di buono da quella lastra...
Te la vai a cercaare mia cara Eppi.
L'hai nominata e ora ci serve il morto.

eppifemili on 9 ottobre 2009 10:53 ha detto...

@Nemuriko:
mi stai dicendo che mentre farò la lastra si sentirà un colpo di pistola,anzi due;
e che non uscirò da quel centro ricerche se non con il commissario Basettoni che mi stringerà la mano, ringraziandomi per il contributo fornito nelle indagini?

Rita on 9 ottobre 2009 11:08 ha detto...

mi dispiace per il tuo ginocchio ma mi fai morire dal ridere :-D
Complimenti per la tenacia io non avrei resistito due giorni :-(

ALittaM on 9 ottobre 2009 11:23 ha detto...

Ma Eppi! Cosa mi combini! Prevedo tante lezioni di acquagym...

Chica on 9 ottobre 2009 11:26 ha detto...

"Corri Eppi corriiiii!"....perchè mi sia venuto in mente Forrest Gump non lo so...:D...sò però che succede quando si forza così dopo lunghi periodi di inattività...cmq...credo che un po' di riposo e di attenzione sia utile......hai provato con un corso di cucito???:DDD

PS: sei pentita ora di aver "sparlato" delle vecchiette arzille dello spinner???eh?eh?eh?

SunOfYork on 9 ottobre 2009 11:29 ha detto...

Eppi, cara, la soluzione sono gli sport in assenza di gravità, come il nuoto!

sun

eppifemili on 9 ottobre 2009 11:32 ha detto...

@rita:
grazie cara! Vedremo come va a finire....

@ALittaM & Chica:
vi comunico che mi sono appena iscritta al corso di "ginnastica dolce".
Mi pento amaramente di aver buttato una chilata di ironici giudizi sulle vecchiette di Villa Arzilla.
E confermo che da oggi in poi mi potrete chiamare Jessica Fletcher e il mio nuovo indirizzo è Cabbot Cove.
...tanto le tutine so' quasi le stesse...

eppifemili on 9 ottobre 2009 11:33 ha detto...

@SunOfYork:

con il nuoto ho provato.
Ma dopo 5 minuti di solitudine acquatica, tento ripetutamente il suicidio cercando di autoaffogarmi.
Non fa per me.

ANNA on 9 ottobre 2009 11:38 ha detto...

Ehm.... cosa dire???? forse dovresti provare con qualche altra attività fisica! ^______^ Forse!!!!

Libri e Cannella on 9 ottobre 2009 11:42 ha detto...

Ecco perchè non faccio attività fisica...nuoce gravemente alla salute! :P

Renata on 9 ottobre 2009 11:50 ha detto...

Ma Eppi! In bocca al lupo per la lastra.

Mimmi on 9 ottobre 2009 12:01 ha detto...

Ricordo di aver visto un film una volta (accidenti al titolo che si é dato alla latitanza!!) ove un'arzilla vecchietta diceva di fare ginnastica tutti i giorni ed anche molto attivamente.
In pratica, aveva "affittato" un personal trainer che, inguainato in fantastici completini "strizzaculo" e "ammazzacheaddominali", sudava come un tacchino in un'ora di aerobica sfrenata, mentre la vecchina estasiata lo guardava seduta comodamente su una poltrona.
Chissá, magari il (tuo) sedere non risentirá di tanta (di lui) fatica, ma sapessi quanto fa bene allo spirito!!!
Medita ginocchio versato, medita...

pinar on 9 ottobre 2009 12:19 ha detto...

"ecomevolevasidimostrare" ho ancora ragione!
l'attività fisica fa male!!! nessuna palestra o scarpa da ginnastica mi vedrà da troppo vicino...meglio il sano/rilassante/godurioso/avvolgente massaggio!

Baol on 9 ottobre 2009 12:46 ha detto...

Ecco...manco a Jessica Fletcher sarebbe capitato :P

Paola on 9 ottobre 2009 13:21 ha detto...

Ahhhh ecco il motivo del ginocchione!! Ma come c'è chi ironizza su Villa Arzilla??? Però la tuta rosa andava utilizzata sul lungotevere...pe' forza:)

La Strega on 9 ottobre 2009 13:44 ha detto...

spettacolo il completino rosa col pelliccino!! Tanti auguri, cara... (ieri sera volteggiando al corso di tango ti ho pensata!)

mariacristina on 9 ottobre 2009 13:56 ha detto...

E' un po' tardi ma per la prossima volta ... consigli da ex-atleta:
1)Mai correre su superfici dure tipo asfalto ma su prato.
2) Attenzione alle scarpe, devono essere specifiche per la corsa per non avere dolori tipo tallonite e periostite.
3) Correre aumentando progressivamente distanza e tempo.
Se il problema è a tutte e due le ginocchia probabilmente è una infiammazione alle cartilagini o al tendine rotuleo, se a uno solo ...
Finale della mia spataffiata: meglio nuotare o fare acguagym. In ogni caso auguri e che non sia niente di grave.

Improvvisamente in quattro on 9 ottobre 2009 14:51 ha detto...

Vai Eppi corriiiiii!
Corri verso la lastra!!!

eppifemili on 9 ottobre 2009 15:03 ha detto...

@TUTTI NESSUNO ESCLUSO:

ho fatto la lastra.
i risultati martedi.
Nel frattempo vi comunico che ho chiamato Jessica Fletcher, la quale mossa a compassione dalle mie sfortunate vicende atletiche, ed essendo una consumata runner che manco Forrest Gump,
non solo ha deciso di prestarmi una sua tutina rigorosamente anni 80, ma insieme ci mette pure la pancera e un week end omaggio a Cabbot Cove.

Indi, se nei prossimi giorni latiterò, sappiate che me sto a fa' du' spaghi con la Signora in Giallo.

ets on 9 ottobre 2009 15:23 ha detto...

ops...poverina...io adoro correre,una volta dopo avere visto il film Forrest Gump mi sono messo a correre,correre,ma mi sono stancato dopo 15 km...pasiensaaaa....dai che ti riprendi,ci sono altri spotr tipo ramino,biglie,domino o monopoli....ciaou'


stefano

the muffin woman pat on 9 ottobre 2009 16:22 ha detto...

eppi non disperare fra un pò la wi proporrà il simulatore di corsa.
da praticare seduta sul divano

eppifemili on 9 ottobre 2009 16:24 ha detto...

@ets:
Ma io ce la farò.
Mi rimetterò in piedi e tornero a correre!!
Un giorno.
Forse.

@the muffin woman pat:
ecco! vedi ?
quella è per me.

Princi on 9 ottobre 2009 19:26 ha detto...

hi hi hi ... sto ridendo da sola come una scema ... ops, scusa!!

Dai Eppi, non è tutto finito, c'è ancora lo yoga o il thai chi (che è niente male, devo dire!!).

In bocca al lupo!

fiorix on 9 ottobre 2009 20:08 ha detto...

carissima ma che cosa combini??speriamo che è tutto ok..te che non ti affidi mai alle parole del tuo homo..percaso t' ha detto 'te l'avevo detto io'???poveraaa rimprenditi e magari un giorno riprenderai magari non sforzandoti così tanto però..!un bacione..

Jane (Pancrazia) Cole on 9 ottobre 2009 20:18 ha detto...

Il tuo post è talmente ispirato che leggendolo pensavo: "Farò anch'io così: correrò leggiadra con riccioli al vento! Grazie Eppi, mia musa!"

Dopo aver letto il finale però ho stranamente cambiato idea O_o

Anonimo ha detto...

Prima di tutto, i migliori auguri di rapida e felice soluzione del versamento!

Non sarà in ogni caso uno stupido versamento a privarci della tua vista e già mi figuro le guide turistiche sui "Sightseeing" che sciorinano agli stranieri "....alla vostra sinistra, il puntino rosa che sprizza sudore è la famosa Eppi..." :-)

A proposito: se mai dovessi decidermi a fare jogging sul fiume, potrai riconoscermi da una mise verde neon, mi piace l'idea di complementare cromaticamente il già incasinatissimo lungotevere!:-)

Nel frattempo, abbia cura di Ella e della sua Augusta rotula ;-)

Monique

marlene on 9 ottobre 2009 21:27 ha detto...

eppi non ti demoralizzare e mi dispiace dirtelo..ma te la sei un po' cercata!
Il fatto è che la corsa è uno degli sport più traumatici per le ginocchia e se "esageri" senza aver prima preparato il fisico allo sforzo le ginocchia sono le prime a ribellarsi. Questo perchè se non hai formato prima un'adeguata massa muscolare è come se tu corressi senza ammortizzatori.Chiaro no?
consiglio spassionato: gli impacchi di ghiaccio ti aiutano assai a far riassorbire il trauma.
Amorevolmente. Marlene :)

fiOrdivanilla on 9 ottobre 2009 22:16 ha detto...

ahhaha me lo ricordoo! sisisi! sei stata l'unica a quel corso che poi.. mica eravate in pochi.. eri proprio la sola! uahahah :D

però ora. C'è poco da ridere.
Accidenti a te Eppi. Mi dispiace un sacco :( ... com'è la situazione? come sono andate le visite?

Mamma che fatica! on 10 ottobre 2009 00:02 ha detto...

Ahahhaahhaah! Scusa ma il tuo post è tragiccomico, mi fa ridere,ma nello stesso tempo mi spiace per l'accaduto!
Forza!

LA CONIGLIA on 10 ottobre 2009 12:48 ha detto...

eppi tu sei una grande...io avrei desistito dopo 10 minuti di corsa! odio correre! E sarei fuggita dalle pantegane etusiaste...
speriamo non sia niente di grave!

eppifemili on 10 ottobre 2009 17:06 ha detto...

@Princi:
lo yoga l'ho fatto per anni e lo adoro...ma non sostituisce la palestra...
il taichi mi piacerebbe davvero.
Alla palestra villa arzilla c'era...ma visiti i precedenti...ho preferito rinunciare sennò mi inletargavo.
Che poi però forse non era proprio una cattiva idea...

@fiorix:

"te l'avevo detto" è ormai il suo mantra. E io LO ODIO!!
Sgrunt!

@Jane (Pancrazia) Cole:
fai poco la spiritosa tu donna!
Che io mi sono ridotta così proprio a forza di prendere in giro le vecchiette di Villa Arzilla.
Mo' sto peggio di loro! :)

@monique:
la mia Augusta rotula va migliorando.
Lentamente ma ingrana.
E comunque appena ritorno in pista mi guardo intorno, cercando il puntino verde!! :)

@fiOrdivanilla:
la situazione sta lentamente migliorando.
Martedi il responso.
Nel frattempo riposo e AOOOMMMM!
AOOOOMMM!
(Pace zen)

@Mamma che fatica!:
non ridere troppo che poi ti fanno male i muscoli addominali e ti ritrovi come me... :)

@La coniglia:
cara mia.
Io sto talmente avanti, che ho fatto tutto il giro.
E ora sono indietro.
Appunto.

Brisella on 10 ottobre 2009 18:25 ha detto...

Grazie per aver dato a una allergica come me allo sport un'altra motivazione per non farne!
Spero niente di grave.

arthur on 11 ottobre 2009 15:03 ha detto...

Vuoi dire che Eppi a Eppi_esaggggggerato? ;)

'nnagg... 'nnagg...

eppifemili on 11 ottobre 2009 17:27 ha detto...

@brisella:
prego cara.
quando vuoi...

@arthur:
direi "una cifra" !!
:(

Tendallegra on 12 ottobre 2009 14:50 ha detto...

Tesorina bella, ma come devo dirtelo che l'unica attività fisica (extra sesso) che una donna deve concedersi è il sollevamento delle buste dello shopping?

Ma insomma...ecco, poi mi ti scassi tutta e mi diventi Tristifemili....:(((((

eppifemili on 12 ottobre 2009 16:42 ha detto...

@tendina:

quantociairagione!!

Io a te devo ascoltare!
Altro che...

Blog Widget by LinkWithin
 

eppifemili Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez