giovedì 8 ottobre 2009

Una serata omertosa

Sproloquiato da eppifemili alle 09:44
Che ne pensi? 


Mi domando.
Per quale motivo gli uomini fra loro non parlano?!
Non proferiscono verbo.
Non comunicano se non a monosillabi.

Prendete ieri, per esempio.
Siamo appena tornati da un estenuante servizio fotografico che ci ha emotivamente e fisicamente provati.
Homo riceve una telefonata dal suo storico migliore amico, che per convenzione chiameremo Pesce L.

Pesce L. non parla.

Lui al massimo mugugna.

Oppure fa le bolle;
come i pesci;
che puntualmente, dopo appena tre secondi, si smaterializzano con un tenue
"Pouff".

Lui lancia la precaria informazione nell'etere, la quale viene successivamente afferrata da Homo in modo vago ed approssimativo, per poi finire moribonda e trascurata nel nulla assoluto del silenzio.

Bene.
La telefonata consiste in questo:

"Ciao Homo. Che fate per cena?", premetto che sono già le 8 e un quarto.

"Guarda, siamo appena rientrati ma se vuoi, mi faccio una doccia e mangiamo qualcosa insieme. Eppi non credo che ce la farà. E' già sfranta sul divano".

"Ok allora. Passo a prendere Stefanie e ti chiamo appena parcheggiamo sotto casa tua".

Ora, una qualsiasi persona riterrebbe quest'ultima frase assolutamente normale.

Non sa invece, quell'ingenuo di un qualcuno, che "
Ok allora. Passo a prendere Stefanie" contiene tutta una serie di inaspettate e scioccanti informazioni nuove di zecca, che vanno adeguatamente sviscerate.

Prima informazione: chi cazzo è 'sta Stefanie.
Nome mai sentito prima, che emerge dal mistero più oscuro e paludoso della vita sentimental/amorosa di Pesce L. il quale, dopo essersi lasciato mesi orsono con la sua storica ex-fidanzata (unica peraltro della quale si abbia mai avuto cognizione), ha navigato per mesi nella più totale apparente singolitudine. Evidentemente ora è comparsa Stefanie.
E ancora più evidentemente trattasi di femmina non italiana.

Seconda informazione: l'assoluta nonchalance con la quale il nostro ha snocciolato una simile novità, va interpretata come: "Caro amico fraterno, che da sempre mi accompagna e sostiene nel silenzio della mia gioventù, gradirei presentarti una persona che frequento da alcune lune ormai, e che ho finalmente assodato essere degna della tua preziosa frequentazione. Oh taciturno confidente! Spero tu possa apprezzare la pregnanza di questo mio discreto gesto e cionondimeno auspico che tu ne faccia segreto (e te pareva?), celandolo e proteggendolo nel tuo a me carissimo cuore discreto".

Terza informazione: la cara Stefanie non è provvista di mezzo di locomozione proprio; e infatti lui la va a prendere. Non fa una piega.

Se fosse capitato a me di avere una simile piacevole nuova presenza nella vita, prima della presentazione ufficiale, avrei dato fiato alle trombe, radunato folle, organizzato comizi, anticipato incontri.
Avremmo insieme (io e le mie storiche amiche) sviscerato il come, il perchè, il quando, il semmai, con meticolosità chirurgica e maniacale.

Prima ancora dell'incontro di persona, il povero malcapitato avrebbe subito da parte delle mie
fidate compagne di vita, una vera e propria scansione ai raggi X, Y e Z e, quasi sicuramente, ancor prima del giudizio finale, sarebbe stato smontato, frantumato e ricostruito tanto da diventare un loro caro e vecchio amico, un libro aperto senza più sergreti.
Oppure un catorcio.
Anche si.

Ma Pesce L. e Homo no.
A loro basta una telefonata all'ultimo momento e un "
Ok allora. Passo a prendere Stefanie", per comunicare la pregnanza ed il peso della situazione.

Homo dunque esce.
Io decido di accasciarmi sul divano.
Devo proprio essere moribonda per perdermi un tale evento.

Decido di aspettare tipo avvoltoio che lui mi porti succulente news informative al suo rientro.

Ma come mai gli uomini fra loro, fanno puntualmente e sempre scudo, diventando incorruttibilmente e fastidiosamete omertosi!?

Perchè uno come Homo, che spettegola sui
MIEI amici con avidità senza pari facendosi venire la bavetta alla bocca per l'eccitazione, quando si parla di Pesce L. assume magicamente per osmosi il suo stesso atteggiamento silente?

Non gli cavi un ragno dal buco manco se minacci il suicidio.

"Allora? Come è?" chiedo avida.
La domanda giace ignorata.
Forse non ha sentito.
Ripeto.

"Homo, Come è Stefanie?"
Niente.
Ma allora lo fa apposta?
Al terzo tentativo vengo finalmente considerata meritevole di risposta.

Secca.

"E' simpatica".

"Come è simpatica??! Tutto qui?! Ma chi è? Che fa? Da dove viene? Stanno insieme!?"

Nonostante i miei pressanti tentativi, nessuna di queste domande riceve un'adeguata ed esaustiva spiegazione.
Numerosi punti interrogativi rimangono ben posizionati sulla mia testa, dopo aver sbattuto contro il mutismo di mio marito il quale, conoscendomi, cerca di evitare il confronto con
l'Eppi-carroarmato (che sarei io) e la butta sul vago.

Gli do tregua.
Ma è solo apparente.

Preparati Pesce L.
Perchè io verrò direttamente alla fonte.
Io verrò a prenderti.
E prima o poi otterrò ciò che voglio sapere.
E' solo questione di tempo.

40 commenti on "Una serata omertosa"

Anonimo ha detto...

ahahah!
è vero!
pensa che a me è capitato di presagire tradimenti vari nel comportamento di S. migliore amico di M.
M mi ha sempre rimpallato dicendo che sognavo, che non era vero e che S. e la moglie se la passano benissimo...
finchè un giorno, a cena con amici comuni di M. e S. vengo a capire che tutti la pensavano come me!
M. impallidito, cercava ancora di difendere ma ormai le difese erano basse....
;)
gmai

eppifemili on 8 ottobre 2009 11:05 ha detto...

@gmail:
secondo me esiste una ricetta segreta che gli uomini si passano di generazione in generazione e che li fa essere sempre così solidali...

STRAPPIAMOGLIELA!!

Taglia on 8 ottobre 2009 11:57 ha detto...

Chi fa da sé fa per tre, specie in questi casi bisogna andare direttamente alla fonte, le notizie di prima mano sono le migliori e per finire: non ci sono più le mezze stagioni

eppifemili on 8 ottobre 2009 12:00 ha detto...

@taglia:
eh lo so!
ma scontrarsi con due "silenti" in un giorno solo non ce la potevo fà!
:)

niki ha detto...

sono d'accordo con te eppi.
niki

eppifemili on 8 ottobre 2009 12:16 ha detto...

@niki:
grazie!
io HO SEMPRE RAGIONE!

:)

Scarlett ha detto...

curiosità: la foto che hai postato è tratta dal film IL MIO MIGLIORE AMICO o un titolo simile, col mio adorato Daniel Auteil, vero? RiconoscoLO, è quello a destra e la scena è quella finale del suddetto film ;)
Ma quante ne so eh? :D

eppifemili on 8 ottobre 2009 12:31 ha detto...

@scarlettuccia:
guarda a dirti il vero non lo sospettavo...però credo proprio che tu abbia ragione!
anzi ne sono certa.
non ci avevo fatto caso!
Mi era piaciuta la foto così senza pensare...

:)

Anonimo ha detto...

Oltre che "simpatica" (e quando un uomo dice di una donna che è simpatica, vuol dire implicitamente che è bruttarella!),
in un primo momento avevo capito che "secca", fosse un elemento informativo in più sulla Stephanie.
Poi mi sono detta: ...ma le secche, di solito, non sono mai tanto simpatiche... e così, con sollievo, ho realizzato che la "secca" non era Stephanie, ma la risposta!

Tutto è bene, ciò che finisce bene, insomma!

E per i silenzi omertosi, quando vuoi ti suggerisco "metodi" infallibili, per estorcere certe informazioni ;-)

Sono sicura che manco Homo, potrebbe resistere a lungo a certi -ome dire?- "trattamenti" :-)

Monique (La Diabolique)

Mamma in 3D on 8 ottobre 2009 12:48 ha detto...

Ciao Eppi! Finalmente riesco a fermarmi qui da te... Questo post è molto divertente, e molto vero!
Non so quante volte mi è successo, sia con Papà in 3D che, quando ero ancora in casa coi miei, con mio padre: io e mia madre impazzivamo quando arrivava con notizie bomba assolutamente monche, buttate lì come se niente fosse... e noi a chiedere spiegazioni, particolari, interpretazioni... e loro uomini, quasi infastiditi, a dire: "E' che voi fate troppe domande... Per questo le cose le raccontano a noi..."
Le raccontano? Ma se non se ne cava niente???
Che poi, se noi ci teniamo qualche pettegolezzo per noi, si offendono.
Sono tutti uguali!!!
A presto

La Strega on 8 ottobre 2009 13:17 ha detto...

Pesce L...esso???

ALittaM on 8 ottobre 2009 14:03 ha detto...

Da che ne so io, "è simpatica" si accomuna a "è un tipo" ovvero "è un po' cozza".
Che è comunuque meglio che sentir dire che è una stronza, eh.

Paola on 8 ottobre 2009 14:19 ha detto...

Non sarà na gran cosa Stefanie...sennò forse ad Homo una parola di più usciva o no? Comunque tu agisci e illuminati, mi sembra saggio ed opportuno cavolo!

mariacristina on 8 ottobre 2009 15:20 ha detto...

Visto l'omertà maschile risaputa forse dovevi buttarti giù dal divano e vedere di persona...

eppifemili on 8 ottobre 2009 15:28 ha detto...

@monique (la diabolique):

sei sempre la più saggia! Ed io ho infinita ammirazione.
Ma questa è cosa risaputa.

ps:
Apri subito un bloooog!!

@mamma in 3D:
benvenuta cara!! Proprio te cercavo!
Ho dovuto togliere l tuo link dal blogroll perche mi dava un segnale di virus...che succede? stessa cosa quando accedevo al tuo sito...
embè?!

@la strega:
STRALESSO|
BONO.
AR SUGO.

@Alitta:
in questo caso era solo un'affermazione per tagliare corto.
anzi cortissimo.

@Paola:
certo che indago!
Roba che manco la ghestapo!
:)

@mriacristina:
non gliela potevo fa'....
Ma recupererò!

Morena on 8 ottobre 2009 16:13 ha detto...

ma,secondo me Homo è gentile e siccome questa Stephanie non è una gran bellezza si è fatto scivolare solo un "simpatica"...questo perchè, credo che qualsiasi altro uomo di fronte se fosse stata una bella ragazza avrebbe detto che "è un gran gnocca!!"hihi!!..praticamente è..Simpatica ma bruttina!!hihi!!

ciaoo!!

eppifemili on 8 ottobre 2009 16:24 ha detto...

@morena:
pare invece che sia molto carina.

ehhehe!
Homo però non si sbilancia mai e per evitare domande indiscrete mi liquida con un "è simpatica".

;)

Libri e Cannella on 8 ottobre 2009 17:15 ha detto...

Ah ah...in effetti è vero che gli uomini sono così. Anche col mio fidanzato devo star lì sempre con le pinze...ma un pò di sani pettegolezzi no?? :)

Mimmi on 8 ottobre 2009 17:29 ha detto...

Ciao Eppi, piacere di fare la tua conoscenza e grazie per essere passata a trovarmi.
In merito alla tua storia, posso dirti come la penso?
Se é carina e pure simpatica, mi sa che la prossima volta, anche se stai sfranta, vai a braccetto (bello stretto) con l'Homo. Se é vero che gli amici maschietti sono cosí omertosi tra di loro, fidarsi é bene ma una tiratina alla cinghia di tanto in tanto, é meglio.
Racconto comunque molto carino!

Onde99 on 8 ottobre 2009 17:31 ha detto...

Giuro, mi sto piegando dalle risate!!!! Facci sapere di questa Stefanie, ormai siamo tutti curiosi!

eppifemili on 8 ottobre 2009 18:04 ha detto...

@Libri e Cannella:
eppure se un uomo è pettegolo dentro, è 1000 volte peggio di una donna!! :)

@mimmi:
se dovessi tenermi stretto Homo ogni volta che incontra una BONA, praticamente dovrei diventare il suo zaino.
No grazie.
Preferisco fidarmi. :)
e poi, sarà quel che sarà...

@onde99:
ciao ondina!!
Certo che vi farò sapere!
Spero di avere presto aggiornamenti SUCCULENTI!

Anonimo ha detto...

Per la padrona di casa: posso utilizzare il tuo indirizzo di posta, che veggo essere di dominio pubblico?
In caso di Augusta concessione:

a) prova ad immaginare da quale fantasioso indirizzo di posta potrei scriverti e

b) non è che poi mi risponde il cane, o peggio ancora, Homo travestito da Eppi?... :-)))

Monique augura felice sera e resta in ascetica attesa di autorizzazione ;-)

eppifemili on 8 ottobre 2009 18:49 ha detto...

@monique:

si cara!
sta lì apposta.
chemmedevidì?
mi devo preoccupare??!

Princi on 8 ottobre 2009 19:06 ha detto...

Quando mio marito deve affrontare da solo situazioni che necessitano di racconto, tento di prepararlo con una serie di domande da fare e dettagli da notare!
Il problema è che, quando ricorda le mie raccomandazioni, non raccoglie tutte le informazioni "fondamentali"!
Mhm, sono convinta che per certe cose sia meglio andare di persona o mandare un'amica! Loro si appassionano se stimolati, anche mio marito è un pettegolo con me o con le sue/mie amiche!!

Ah, dimenticavo, secondo me Stephanie è una stragnocca altrimenti avrebbe detto "carina" (almeno così succede a casa mia)!

ciao
Princi

eppifemili on 8 ottobre 2009 19:31 ha detto...

@princi:
ecciai ragione!
Pare sia molto carina.
Ma voi non considerate una cosa.
Non è solo homo il responsabile della pochezza delle informazioni pervenutemi.
Lui ha a che fare con Pesce L.!!
Il muto per antonomasia.

:)

Anonimo ha detto...

non voglio sapere da quanto tempo avrei potuto iniziare a ridere, perchè purtroppo ti ho conosciuta solo stasera. bene, passerò ogni sera per il caffè :-D
valeria

eppifemili on 8 ottobre 2009 21:08 ha detto...

@valeria:
ma grazie cara!
E benvenuta!
Caffè assicurato tutte le sere!!

Brisella on 8 ottobre 2009 21:21 ha detto...

Mamma mia che nervi mi fanno venire gli uomini quando sono vaghi nelle descrizioni di cose che invece incuriosiscono noi donne!

eppifemili on 8 ottobre 2009 21:52 ha detto...

@brisella:
ho rosicato come un castoro!!!

la signora in rosso on 8 ottobre 2009 22:55 ha detto...

qua non si cava un ragno dal buco...indaga e poi ci racconti!

Anonimo ha detto...

Gentile caffettiera,

-nel senso di colei che mette caffè sul fuoco!-, mi scuso per non aver potto rispondere prima, ma dopo aver inviato la mia richiesta di udienza, la Legge di Murphy si è palesata in tutta la sua grandiosità, impedendomi di visualizzare di nuovo la finestra dei commenti...

Non preoccuparti per quello che chettedevodadì, assolutamente nulla di grave: al massimo, ironico :-)

Grazie per l'ospitalità in mailbox, riceverai mie notizie (ammazza, ahò, me paro n'avvocato, me paro!...) :-)))

Monique Legalique

anarchia99 on 9 ottobre 2009 02:32 ha detto...

Mamma mia quanto siete curiose voi donne....impressionante.

E poi non è vero che siamo omertosi......tipo, mica facciamo scena muta se ci viene chiesto cos'è successo e com'è stato l'ultimo addio al celibato...rispondiamo "Così, il solito, niente di particolare!"

Siete troppo pettegole!!!!

Trilli on 9 ottobre 2009 09:53 ha detto...

a volte mi piace questo aspetto degli uomini. poche seghe mentali e azioni pregnanti.
(è solo che ce ne sono sempre meno così)

eppifemili on 9 ottobre 2009 10:02 ha detto...

@la signora in rosso:
indagherò che manco Jessica Fletcher!
:)

@monique legalique:
attendo con ansia cara... :)

@anarchia99:
si si! Siamo pettegole!
siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!

@trilli:
è vero anche questo.
A volte un po' di sana discrezione non fa poi tanto male.
...A sapare cosa sia.
La discrezione.

bananasrepublik on 9 ottobre 2009 16:29 ha detto...

E questi erano due uomini omertosi italiani.

Immaginati il tutto moltiplicato per mille, tra norvegesi. Silenzio e ghiaccio. Una cosa incredibile.
Insopportabile per una donna!!!!!!!!!

eppifemili on 9 ottobre 2009 16:44 ha detto...

@bananasrepublik:

a quel livello mi partiva l'embolo.

fiorix on 9 ottobre 2009 20:00 ha detto...

ma me la domando sempre anch' io sta cosa..è possibile che sono così?non gli spiccichi nà parola manco se gliela suggerisci..mi fanno una rabbia quando diventano muti..io l' avrei ucciso lì su due piedi ahahah..mi raccomando eppi indaga indaga..vogliamo conoscere stefanie!!!bacioni e buon weekend

eppifemili on 10 ottobre 2009 17:07 ha detto...

@fiorix:
Ricorda donna:
a me Perry Mason me fa un pippa.
:)

Tendallegra on 12 ottobre 2009 14:55 ha detto...

La sconfinata, sempre presente, muta e pressochè immutabile solidarietà maschile, per me è il 4° Segreto di Fatima.

eppifemili on 12 ottobre 2009 16:42 ha detto...

@tenda:

e allora pure per me!
ecco.

Blog Widget by LinkWithin
 

eppifemili Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez