venerdì 28 maggio 2010

IRRINUNCIABILE MOMENTO POETICO

Sproloquiato da eppifemili alle 16:10
Che ne pensi? 



"Brondo?! Brondoo?!"
,
voce in lontananza che attira l'attenzione della Eppifemili tutta.
"Brondo! Sendi....", continua discreta.
"Sci! Sci!
Shto a ta ta mancià a li catti de signora Gertrud!
Ma te chiamo che te tevo ti' 'na cosa.
Iera no? !
Parlo cu Giuseppa e me tice che lu figliu ja combrato 'na pelliccia.

Scine!
'Na pelliccia fera!

Dice chè pure te lioparto"
, a quanto pare la signora ha deciso di contribuire alla decimazione delle specie in via di estinzione.

Ma non ci distraiamo che arriva il momento clou.

"Si! Pella! Pella. Eppoi, sendi...
Te sera me chiama Quillu e me fa: mi poi fa' glinfultini de carne co' lu suco?

E io ci ho detto: i' gli facci 'nandra cosa ma glinfultini de carne co' lu suco ninzò fa'.
Alura ci faccio la pascita te shpachetti.

Mitto l'acqua pollente e lu chiamo.

Feni! Feni!

E quillu non fene mica!

Ma chi nun lo sa chio tefo ta antà a casa a 'n certa ora?!
Vappè ciao"
, e chiude lasciandoci tutti basiti e col fiato sospeso.

Tutto ciò tuonava con eleganza e leggiadria alle ore 16:30 di un bigio pomeriggio romano, nella tromba delle scale del palazzo dove è ubicata la nostra modesta magione.

La signora Sofia, in tutta discrezione, aveva pensato bene, approfittando dell'altrui linea telefonica, di intavolare una simpatica quanto interessantissima conversazione con la di lei amica.
Della quale giustamente ha voluto rendere partecipe tutto l'androne, il quartiere e, possibilmente la città tutta.


ps:
Ve la ricordate la Signora Sofia?
La custode dei gatti della Signora Gertrud che quotidianamente ci piomba nel palazzo per rifocillarli?
La stessa che, affetta da manie investigativo/compulsive si fa - manco tanto elegantemente - i cazzi di tutto il quartiere?
(per ripassino prego andare QUI e QUI)

ppss: Ma i vostri vicini sono anche loro così?!
Si apra la conversazione prego! E che sia foriera di consolanti storie di condominio.

4 commenti on "IRRINUNCIABILE MOMENTO POETICO"

Anonimo ha detto...

Oh, yes, cara Eppi, anche io ho una simpatica vicina di tal fatta, solo che le sue conversazioni telefoniche con voce a dir poco stentorea le intavola alle 6 di mattina a finestre spalancate, finestre che danno sulla corte interna del palazzo e quindi rimbomba come i pazzi, è come essere in campagna con il gallo che ti da la sveglia...
good luck!
krysss

gabry on 29 maggio 2010 19:51 ha detto...

io ho assistito in diretta a tutte le fasi del divorzio della figlia della mia vicina, che veniva a litigare col marito a casa della suddetta vicina....

Tendallegra on 30 maggio 2010 09:43 ha detto...

Io c'ho l'erotomane sorda del piano terra.... le sue performance con relative piroette le conosce tutta la via....:o)))

eppifemili on 30 maggio 2010 20:32 ha detto...

@anonimo:
vedo che la situasciòn (come direbbe anica S.) è più o meno la stessa!!

@gabry:
ed è come sempre tuttapposto!! :)

@tendina:
l'erotomane sorda batte sicuramente la signora sofia 3 a zero!
Vedremo se ci sarà il recupero con le prossime puntate...

Blog Widget by LinkWithin
 

eppifemili Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez