venerdì 23 ottobre 2009

Mission Espugnation

Sproloquiato da eppifemili alle 11:00
Che ne pensi? 


Armata di sega, cacciavite, e martello, alcune sere fa, la Eppifemili ha deciso di compiere la prima crociata contro un mobile, che sia mai esistita.

Titolo:
"Eppifemili e l'espugnazione dell'armadio sigillato".

Lui è lì, in tutta la sua "
verditudine".

Giace solenne, bello ed
inesorabilmente chiuso.
(coloro i quali non avessero idea del perchè, sono pregati di leggere
QUI).

Al suo interno, custodito da sportelli ostili, tutto il nostro guardaroba invernale.

Maglioni, cappotti, maglie, felpe, riposano indisturbati, addormentati da mesi, nel tepore dello scrigno di legno che li contiene.

A questo punto è diventata questione di vita o di morte.
O noi o lui.
Dobbiamo espugnarlo.

Dobbiamo sradicare i suoi sportelli omertosi ed aprire la via della nostra sopravvivenza contro l'assideramento.

Armati della solita scala, motivati come trichechi polari e con il tifo rassicurante di Pino il Pinguino (giunto in visita per l'occasione), iniziamo l'operazione.

Seghiamo gli interstizi, limiamo gli spigoli, martelliamo le giunture.

Siamo efficienti come orologi cinesi.
Ma non ce ne curiamo.
Procediamo spediti verso la vittoria.

Noi di Eppifemili siamo gente seria: abbiamo tutta l'intenzione di portare a termine la
"Mission Espugnation".

E non c'è altro da dire.

Tac, tac (bottarelle).

Bum, Bum, Bum (martellamento).

Yeiiin (cigolio).

Frush, frush (segagione).

Ragazzi, il catafalco risponde alle nostre sollecitazioni.
Comincia a dialogare con i nostri gesti.
C'è.
E' sveglio.

Dopo un'ora di esitazione, finalmente l'armadio più verde del mondo
SI CONCEDE A NOI.

Magicamente tutte le ante si spalancano.
Io, per l'emozione, comincio a sentire gli angeli cantare.
Ma forse è solo la musica che viene dal pub sotto casa.

Gli amati vestiti si svelano ai nostri occhi increduli.
Siamo felici.
Gioiamo della nostra operosità.

Presi dall'entusiasmo, prendiamo un paio di maglioni di lana e due giacche pesanti.

Li indossiamo e, orgogliosi della vittoria, decidiamo di festeggiare andando a cena nel ristorante sotto casa.

Peccato che quella sera a Roma fanno 30 gradi e sia io che Homo, nonostante il tavolo all'aperto, ci siamo sparati una sauna che manco in Svezia.

33 commenti on "Mission Espugnation"

Tendallegra on 23 ottobre 2009 11:46 ha detto...

Certamente si è concesso ed ha deciso di aprirsi perchè gli hai risparmiato l'atroce sottofondo musicale dell'altra volta.
Altimenti, manco la bomba atomica.

eppifemili on 23 ottobre 2009 11:49 ha detto...

@tenda:
me sa....
comunque per tua gioia e conforto, ho recuperato dei fantastici stivaletti invernali... :)

Libri e Cannella on 23 ottobre 2009 12:16 ha detto...

Ah ah ah...però dai, meno male che ce l'avete fatta! :)

nemuriko on 23 ottobre 2009 12:18 ha detto...

è la vendetta dell'armadio:
"Tu mi hai voluto aprire? e ora ti becchi il caldo!" :P

eppifemili on 23 ottobre 2009 13:23 ha detto...

@Libri e Cannella:
chi la dura la vince!!!

@nemuriko:
ti m'hai provocato, e io me te magno!
:)

stellasolitaria on 23 ottobre 2009 13:42 ha detto...

Carissima Eppi, ma che bello questo lavorino, ma la cosuccia che mi ha commosso sono gli angeli che cantavano...sublime...pensa che Stellina la casina se l'è fatta tutta così, ma lei gli angeli mica li ha visti...

P.s. ma x' blogspt e wordpress non vanno d'accordo??? baci baci stellari

acrimonia on 23 ottobre 2009 13:54 ha detto...

WiWa, ce l'hanno fatta!!!
E il clima s'è vendicato, mi pare giusto...

Mimmi on 23 ottobre 2009 13:58 ha detto...

E dire che pensavo di essere solo io l'emula del Sig. Fagiolo (Mr. Bean)...
Consolamose con l'aglietto!!
Buona giornata, Mik

mariacristina on 23 ottobre 2009 14:17 ha detto...

Caldo? 30 gradi? Qui a Milano un freddo cane.

Paola on 23 ottobre 2009 14:50 ha detto...

essì poco tempismo cara Eppi, mentre fuori c'era il polo i tuoi abiti erano blindati, poi aperto lo scrigno è tornato il caldo:))

LA CONIGLIA on 23 ottobre 2009 15:10 ha detto...

qui vi avrebbe accolto un vento gelido e spruzzi di pioggia stile sputo. Meglio roma!

Rita on 23 ottobre 2009 15:26 ha detto...

per un attimo ho temuto che anche i tuoi abiti fossero diventati verdi... ahahahahah almeno era buona la cena?

mich on 23 ottobre 2009 15:32 ha detto...

sì, vabbè, ma pure voi: era il caso di mettere il lupetto in lanetta con lo scirocco?!

mikayla on 23 ottobre 2009 15:52 ha detto...

quando il gioco si fa duro la Eppifemili comincia a giocare!!!
uahuahuahuaha

ma non è che l'armadio si è messo d'accordo con il meteo??...è stato il suo modo per vendicarsi!!

Rosa on 23 ottobre 2009 16:28 ha detto...

Hahahahah.. Meravigliosa!

Qui nel gelido nordest c'è un tempo da lupi, se vuoi sfoggiare il conquistato guardaroba puoi venire in gita :D

Alexa ha detto...

Ce l'hai fatta!! Hip hip Eppi!!!!!!!!!!!
Prima di espugnare il tuo verde armadio così barbaramente potevi provare con un "Apriti sesamo"!!!
Sei sempre forte! Un abbraccio e buon week end.

pensierieperline on 23 ottobre 2009 17:01 ha detto...

Brindo all'apertura del grande scrigno verde!!!

anche se dall'immagine iniziale pensavo che ti fosse venuto un attacco artistico :-D

gabry on 23 ottobre 2009 17:04 ha detto...

e l'eppiarmadio ha capito chi era il più forte...comunque anche io ho fatto il cambio di stagione...e anche qui puntualmente ci siamo trovati con 30 gradi...così riprendo qualche magliettina e metto le scarpette con la punta aperta e puntualmente quel giorno diluvio...ahhh

eppifemili on 23 ottobre 2009 19:10 ha detto...

@TUTTO L'EPPI CUCUZZARO:
comunico che, dopo lunga ed invasata danza della pioggia, finalmente è tornato il brutto tempo su Roma, il quale mi ha consentito di indossare finalmente i miei ritrovate es adorati stivaletti invernali.
Tanta forza.
Ci vuole tanta forza.

Princi on 23 ottobre 2009 19:48 ha detto...

E brava Eppina!!
Ho avuto un momento di nostalgia leggendo dello scirocco ... sigh!!
Qui a Milano fa ffrrreddo!!
Ma è sempre, comunque, tuttapposto! baci

anarchia99 on 24 ottobre 2009 03:46 ha detto...

Ebbrava Eppi...alla fine ce l'hai fatta!!! Ma chi ti ha dato tutti gli strumenti e i consigli per agire??

Homo come l'ha presa la tua Mission Espugnation??

Comunque ricordati la prossima volta di aprire le ante (porte, finestre, altre cose che normalmente si...muovono) quando dovrai verniciare (o incollare...).

Ed ora mi raccomando...sfoggia tutto il tuo abigliamento invernale, che credo ce n'è bisogno (a Bologna diluvia incessantemente da ieri matina).

Baol on 24 ottobre 2009 12:27 ha detto...

Io avrei provato con il tritolo...

arthur on 24 ottobre 2009 16:49 ha detto...

Visto cosa succede quando si ha fretta?

Aspettavi qualche altro mesetto e magari "lui" si apriva senza tante storie... ;)

Simona on 24 ottobre 2009 19:40 ha detto...

Brava Eppi!Ne sai una più di un mobilificio!

Raniero on 24 ottobre 2009 20:19 ha detto...

Ma a me restano tanti dubbi irrisolti...
Qual'è stata la manovra di apertura determinante (a parte smettere con Ramazzotti)?
Funzionano così male gli orologi cinesi?
Quegli stivaletti invernali non saranno mica quegli antipatici moon boot di camoscio che andavano l'altro anno (dimmi di no, ti pregooo)?

ba on 24 ottobre 2009 21:42 ha detto...

cavoli ma questa è sfiga....dico io con tutta la fatica che avete fatto...porca miseria come minimo doveva andare sotto lo zero!!!

fiorix on 25 ottobre 2009 21:03 ha detto...

eppi c' è l hai fattaaaaa!eh menomale che il mal tempo è arrivato sennò era vendetta allo stato puro..secondo me l' eppi armadio t' avrà mandato due benedizioni!oh vogliamo l' aggiornamento sugli stivali..mò c' hai incuriosito!che modello sonò???:D..e poi pino il pinguino??che fine farà?!
bacioni!

eppifemili on 26 ottobre 2009 10:05 ha detto...

@tutto l'Eppi-cucuzzaro:

comunico che questa mattina ho sfoggiato un fantastico paio di pantaloni neri invernali con maglioncino girocollo nero e giacchetta di pelle da mezza stagione nera (e come te poi sbaglià?!?)


...anzi mo vi ci paccio un post và! :)

Taglia on 26 ottobre 2009 10:12 ha detto...

:D che roba, per cui l'armadio in realtà l'ha fatto apposta ad aprirsi, sapeva che avreste indossato il suo prezioso contenuto e sapeva anche che c'erano 30 gradi... non vi fidate di quell'armadio. Secondo me essere dipinto non gli è piaciuto ^_^

Simo on 26 ottobre 2009 16:01 ha detto...

...stessa identica cosa successa a me qlche anno fa...dopo aver verniciato di rosso(evitiamo i commenti sulla scelta del colore...era un periodo un pò così) l'armadio il mio migliore amico mi ha comuniato che forse sarebbe stato meglio smontare le ante...grrrrrrrrrrr...dirlo prima no????

eppifemili on 26 ottobre 2009 16:42 ha detto...

@taglia:
non credo proprio infatti....
anche lui ha un'anima...

@simo:
benvenuta nel club cara!!
di quelle che "e potevi dirmelo prima no!??!"

peppermind on 27 ottobre 2009 13:04 ha detto...

Avete fatto bene comunque.
Potrete dire con assoluta certezza che "ve li siete sudati".

eppifemili on 27 ottobre 2009 20:15 ha detto...

@pepper:
magra consolazione....

Blog Widget by LinkWithin
 

eppifemili Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez