martedì 30 marzo 2010

CIRCA LE ANALISI SOCIOLOGICHE

Sproloquiato da eppifemili alle 15:11
Che ne pensi? 
16 commenti



Vi grazio risparmiandovi la mia risposta ai vostri commenti dell'ultimo post.

TUTTAVIA,

considerando il vostro (e mio) livello di nullafacenza,

tenendo conto della mollezza da invertebrati con cui noi si guarda al futuro e alle sue correlate aspettative,

prendendo atto della noncuranza "da bradipi" con cui neanche mentalmente noi ci si pone dei piccoli, infinitesimi obiettivi quotidiani rinunciandovi a priori con sprezzante superiorità,

considerando pure che mi pare accertato che emerga con lapalissiana evidenza un certo compiacimento e finanche orgoglio nell'asserire tutto ciò.

Rimango basita riguardo allo spirito emotivo che ci accomuna tutti, e vi dico, senza esclusione di colpi, direttamente questo:

VOI, LETTORI DI EPPIFEMILI,

SIETE UNA GRANDE E ACCANITA MANICA DI SCIROCCATI!!!

CHE NON è ALTRO CHE LO STEP IMMEDIATAMENTE PRECEDENTE A QUELLO DEGLI SFACIOLATI ACUTI!!


Fatevene una ragione.

lunedì 29 marzo 2010

L'EVIDENZA

Sproloquiato da eppifemili alle 16:50
Che ne pensi? 
9 commenti


AGGIORNAMENTO SITUAZIONE BUONI PROPOSITI DELLA SETTIMANA CHE VA DAL 22/03/2010 AL 28/3/2010:


1. BUON PROPOSITO N.1: andare a correre sul fiume per almeno tre volte in una settimana.
Si.
Questo buon proposito n.1 si è concretizzato. State sereni. Dormite tranquilli.
Peccato che poi ho camminato a gambe larghe per 5 giorni in quanto i miei muscoli non ne volevano sapere di ritornare al loro posto usuale.

2. BUON PROPOSITO N.2: chiudere un lavoro dilungatosi troppo.
NAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!
Ovviamente col cavolo che si è verificato!
Sto ancora qui a combattere con i committenti su un'infinità di questioni di importanza cosmica, quali per esempio laccatura lucida, semi-lucida o opaca; o anche vetro satinato oppure acetato.
Tuttavia mi sento di rasserenarvi nel comunicarvi che il sanitario prescelto è del

TIPO SOSPESO
(i numerosi che mi hanno chiesto delucidazioni al riguardo, si facciano una cultura e prendano a riferimento la simpatica foto allegata a inizio post). Anche su questo punto state quindi sereni.

3. BUON PROPOSITO N.3: digiunare per innumerevoli lune.
No comment. Impossibile realizzare tale sogno quando si è a cena fuori una sera si e l'altra pure.
Lascio a voi immaginare con quali risultati.
Abbiate pietà. Non infierite.

4.BUON PROPOSITO N.4: raccontarvi circa l'affollato pranzo avvenuto in casa Eppi lo scorso week end.
Non l'ho fatto in una settimana. Non lo farò ora.
Perchè Eppi ,cari miei, guarda al futuro e non al passato!
Soprattutto se il passato di quel fatidico giorno è annebbiato da un non ben identificato tasso alcolico il quale offusca decisamente le sue capacità mnemoniche e le impedisce scientificamente di ricordare pure il nome di suo marito.

A questo punto mi pare opportuno e quanto mai conveniente annunciare pubblicamente il seguente assioma

(per la cronaca - assioma: proposizione o principio che viene assunto come vero perché ritenuto evidente o perché fornisce il punto di partenza di un quadro teorico di riferimento -
chiaro no?!):

Non è evidentemente il caso di
- prendere un qualunque primaverile lunedì mattina,
- guardare fuori dalla finestra,
- sentirsi particolarmente ispirata
- e porsi interminabili liste di propositi.

Trattasi di fallimento annunciato.

Si sa per certo che essi non verranno mai e poi mai messi in pratica.

MA A NOI VA ANCHE BENE COSI'.

O NO!?!?

lunedì 22 marzo 2010

CIRCA UN INASPETTATO OTTIMISMO

Sproloquiato da eppifemili alle 09:52
Che ne pensi? 
20 commenti


Questo lunedì Eppi ha degli ottimi propositi per la settimana:

- vorrebbe andare a correre lungo il fiume per almeno 3 volte, infilandoci "di sguincio" anche una simpatica oretta di power yoga;

- vorrebbe chiudere un lavoro che si sta dilungando enormemente nello sheakspiriano dilemma fra sanitario sospeso e sanitario da appoggio (eh lo so! So' problemi);

- gradirebbe andare a vedere assieme all'adorato Uby l'ultimo file di Ozpetek, il quale trattando di argomentazioni strettamente gay, sente che dovrebbe essere accompagnato da sagaci e scoppiettanti commenti in diretta da un diretto (appunto) interessato;

- amerebbe altresì digiunare per 7 giorni in modo da perdere via via quella strana pesantezza dovuta ad innumerevoli recenti bagordi culinari, e altresì con l'obiettivo (alla fine dei sette giorni) di ricevere l'illuminazione e cominciare a vedere, abbaglianti e leggiadre, tutte le divinità shintoiste nell'anta invernale dell'armadio verde;

- ma soprattutto, vorrebbe proprio avere il tempo di raccontarvi la caciara venutasi a creare ieri in casa Eppi a seguito di un delirante invito a pranzo esteso a alla capitale tutta (umani e quattrozampe) e terminato alle ore 22:00 ben dopo l'imbrunire.

Spero di riuscire in tutto ciò.
Ma nell'attesa auguro a tutti voi dell'Eppi cucuzzaro un fantastico e promettente inizio settimana.

ps: e i vostri buoni propositi per la settimana!??! Rilanciate cari, e fatemi impallidire!!

lunedì 15 marzo 2010

VENTO DI PASSIONI

Sproloquiato da eppifemili alle 09:11
Che ne pensi? 
14 commenti



Amica S.:
"Pranto? Appi!? Come ssai tesoro?"

Eppi:
"Beh! Non c'è male. Potrebbe andare meglio. Ma potrebbe anche andare peggio. Potrebbe piovere. E tu?". La citazione, lo so, mi rassegno subito, non me la coglierà mai.

Amica S.: "Io, cioà...non puoi capira!
Oggi è ssata una giornata teribbile.
Lavoro: uno ssschifo.
Amore: ho litigato col boy -
quello di turno ma non oso chiedere chi sia -
Fortuna: ho tamponato uno con la macchina
E in più, mi sa ppure che mi 'sso a beccà l'influanza".


Eppi:
"Uh! Tesoro! Come mi dispiace! Dai! Non te la prendere. Però riguardati che ne gira una brutta davvero".

Amica S.: "Ssi. Lo soa.
Ma che vuoi fare Eppi?
Alla fine ... -
pausa di riflessione -
come dissa Rossalla Oara in Vanto di Passiàni...
domani à sampre un altro ggiorno".


E di fronte a cotanta colta citazione chino il capo e taccio.

giovedì 11 marzo 2010

HO VISTO COSE...

Sproloquiato da eppifemili alle 16:21
Che ne pensi? 
10 commenti



In questi giorni ho guardato il mondo da un oblò.

L'ho visto.
Piccolo e tondo.
Ristretto e circondato da un'immaginaria ma invalicabile linea curva.

Come un mirino, ho puntato verso un albero, un fiore, un profumo.

Credo di aver puntato verso il futuro.

Come da dentro a un tunnel, fuori, in lontananza, ho visto una luce fortissima.

Dapprima mi ha abbagliata.
Poi, lentamente, ho cominciato a sentire il desiderio di avvicinarmi.

Passo dopo passo.
Piano.
Con calma.
Ci arriverò.

giovedì 4 marzo 2010

VOLARE VIA.

Sproloquiato da eppifemili alle 11:25
Che ne pensi? 
19 commenti


Questa mattina l'ho visto chiaramente.

Mio nonno, dopo aver preso un biglietto, è salito sul tram.

Ha arrotolato il piccolo pezzo di carta con un gesto senza tempo che era solito ripetere ogni giorno quando mi veniva a prendere all'asilo.
E poi alle elementari.
E poi alle medie.

Lo ha infilato sotto la fede.
Con calma.
Per non perderlo.
E si è seduto sul sedile vicino al finestrino.
Lui, nel suo completo blu scuro di altri tempi.
Col borsalino calato sulla fronte.

Il tram era completamente vuoto.
Non c'era neanche il conducente.
Viaggiava animato da una vita propria e spinto da un alito di vento.

Poco dopo è partito, lentamente.
In modo costante, ha accelerato.
Lievemente ed avvolto da un silenzio ovattato, l'ho visto allontanarsi all'orizzonte, per poi staccarsi dal suolo.

E' volato via.
In alto.
Verso il cielo.

lunedì 1 marzo 2010

Tragiadia sull'orlo del precipizio di un tacco 12

Sproloquiato da eppifemili alle 17:54
Che ne pensi? 
25 commenti


Amica S.: "Pranto! Ciao Eppi! Quanto tampo che non ci santiamo! Come 'ssai?"

Eppi:
"Bene tesoro. Ma dai! Non è così tanto. Ci siamo viste 3 giorni fa! Ma tu? Che mi dici?".

Amica S.:
"Gniànte di particolare... - silanzio - "sono un po' ggiù. Ho dei probbblemi col mio bboy".

Eppi:
"Oddio! Come mi dispiace! Che è successo?", a dire il vero non so di chi stia parlando, visto il suo recente ritmo di ricambio.

Amica S.:
"No. Cioà, guarda!
Ho avuto una settimana alluscinante.
Cioà.
Una traggiadia.

Non puoi capire.

In ufficio: un delirio.

Per arrivarci tutte le mattine: Inferno di Cristallo.

L'altro giorno uno in uffiscio, m'è andato lungo per terra perchè ssava male...
Poi alla fine settimana sento lui che mi porta in una locasciòn fantassica e poi attacca con tutto un discorso...

Io non ero proprio nel mud.

Cioà, siamo a cena e mi fa: io non mi voglio sposare non voglio figli, non voglio una relazione seria.
Cioà io allora me lo sono guardato, gli ho imbruttito e gli ho detto: ma allora, cioà, che ccavolo vuoi da ma?! Che ci ssai a fare con ma?!
Cioà, Eppi, quessi uomini io proprio non li capisco..."
.

Sono preoccupata.
Il tono è depresso anzichennò.

Eppi:
"Dai! Non ti abbattere. Prima o poi arriverà quello giusto. Non dare troppa importanza agli imbecilli".

Amica S.:
" Si. Lo so. Infatti.
Ciai sampra raggiòne tesoro.
Comunque io, per non sapere né leggere e ne scrivere, so' uscita 'ssamattina e mi so' comprata un paio di scarpe nuove".


Fine conversazione.

Ps: mi sorge spontanea una domanda: possono davvero un paio di scarpe e un po' di sano shopping sostituire un uomo nel cuore di una donna?
Hanno davvero un potere scientificamente terapeutico?
Scatenatevi signore e signori, scatenatevi!
Blog Widget by LinkWithin
 

eppifemili Copyright © 2009 Girl Music is Designed by Ipietoon Sponsored by Emocutez